Settant’anni e non sentirli a giudicare dal palinsesto che per dieci giorni trasforma Carmagnola (città del Peperone, in provincia di Torino),in un enorme città del food and beverage, otto piazze e inoltre un’area espositiva di 14 mila metri quadrati, 4 le tipologie di peperoni che i visitatori potranno acquistare e degustare: il peperone lungo, quello quadrato la trottola e infine il tumaticot.

5 milioni di euro questa è la ricaduta economica stimata per ogni edizione della Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola negli ultimi 5 anni,

220 saranno gli espositori previsti durante questa rassegna, questi sono solo alcuni numeri della 70° edizione conosciuta anche con il nome di Peperò, che è iniziata il 30 agosto e terminerà l’8 settembre 2019,l’evento attrarrà  sul territorio carmagnolese, turisti da tutte le regioni d’Italia.

Il Programma dell’importante festival internazionale è vastissimo. gli eventi saranno condotti da Paolo Massobrio e Renata Cantamessa, verranno coinvolti decine di food-blogger italiani e stranieri,

Grande attesa per i prestigiosi ospiti che animeranno le serate carmagnolesi, a partire dal famoso Trasformista Arturo Brachetti, Tinto, Roby Facchinetti, Oscar Farinetti e infine il Neo Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.

Vi sarà inoltre la tradizionale Festa di Re Peperone e la Bela Povronera con la sfilata in costumi d’epoca, inoltre novità di quest’anno saranno i concerti con grandi nomi di artisti, ad aprire le danze saranno i “Pinguini Tattici Nucleari” band bergamasca che suonerà sabato dalle 21:30 ingresso 20€ con prevendita su Ticketone.

Per maggiori informazioni trovere il programma completo  su www.sagrapeperone.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *