Emozioni sportive e sano agonismo

 Di Maria Polimeno

Corrispondente da Torre Annunziata (NA)

Da pochi giorni la Campania è sotto i riflettori di tutto il mondo, il 3 luglio sono cominciate le Universiadi 2019 che si terranno fino al 14 luglio. Diciassette discipline, 8 mila atleti provenienti da 170 nazioni, 270 milioni di euro (170 milioni dalla Regione Campania e 100 dal governo) stanziati per l’ammodernamento delle strutture che ospiteranno la manifestazione sportiva.

Molti sono i volontari che prenderanno parte alla 30sima Summer Universiadi 2019; il 70% dei volontari sono giovani, seguiti dai volontari provenienti dalle federazioni sportive e dalla Protezione Civile della Campania.

L’Olimpiade rivolta ad atleti-universitari provenienti da ogni parte del mondo si svolgerà nell’arco di 12 giorni, dove si sfideranno in vari sport: atletica leggera, basket, calcio, ginnastica artistica, judo, taekwondo, nuoto, pallanuoto, pallavolo, scherma, tennis, tennistavolo, tiro con l’arco , tuffi, vela, rugby a 7, tiro a segno e tiro a volo.

Il villaggio degli atleti è stato organizzato su 3 poli: Napoli, Salerno e Caserta. L’utilizzo di 2 navi da crociera nel porto di Napoli, garantirà 4 mila posti, mentre nelle strutture alberghiere troveranno sistemazione 2 mila sportivi.

La cerimonia di apertura, tenutasi il 3 luglio, ha visto come palcoscenico lo Stadio San Paolo di Fuorigrotta, stadio dove si allena e disputa le partite l’S.S.C. Napoli. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha dato il via alle Universiadi. Infine, prima della performance di Andrea Bocelli, con un calcio ad una palla di fuoco del capitano del Napoli Lorenzo Insigne si è acceso il braciere della 30/a Universiade Napoli 2019. Un gioco di luci e colori suggestivo per l’accensione artificiale del braciere “ecologico”. Gratuita sarà la cerimonia di chiusura a Piazza del Plebiscito, prevista per il 14 luglio. Dunque, una manifestazione tutta da vivere che regalerà alla città di Napoli sicuramente momenti di grande emozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *