Federfarma attiva il numero verde 800 189 521

di Ermanno Eandi

In questi tempi difficili e ardui dovuti all’emergenza coronavirus a pagarne le conseguenze sono le persone malate che vivono da sole anziani e giovani.

Per risolvere il problema di chi non può recarsi in farmacia a procurarsi i medicinali è nato un importante servizio: la  nella consegna gratuita dei farmaci a domicilio per casi non urgenti riservato esclusivamente  alle persone che sono impossibilitate a recarsi in farmacia, per disabilità o gravi malattie, e non possono delegare altri soggetti.

Il servizio, che coinvolge le farmacie pubbliche e private del territorio, si attiva con una chiamata da parte del cittadino al numero verde “800189521” messo a disposizione da Federfarma, con il Patrocinio del Ministero della Salute.

Numero verde è attivo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.30.

Come funziona?

Alla chiamata risponderà un operatore, al quale si dovrà indicare le proprie generalità e l’indirizzo al quale recapitare il farmaco.

Successivamente l’operatore geolocalizza la chiamata e passa la richiesta per la consegna dei farmaci alla farmacia più vicina all’abitazione del soggetto. Qualora ci siano farmacie disponibili, l’operatore metterà in contatto telefonico il malato con la farmacia più vicina al suo domicilio, alla quale si potrà richiedere la consegna a domicilio dei farmaci.

Sarà la  farmacia a concordare le modalità e i tempi di consegna del farmaco richiesto.

Finalmente un ausilio importante per essere vicini a chi soffre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *