Di Maria Polimeno

Giovedì 8 agosto si è tenuta la seconda edizione della Sagra della Melanzana a Coreca, frazione del comune di Amantea in provincia di Cosenza. L’evento è stato organizzato dall’Associazione Promo Riviera degli Oleandri, con la partnership della Pro Loco di Campora San Giovanni.

L’Associazione, con il lavoro del presidente Pasquale Bruno e del vicepresidente Luigi Salvatore Vadacchino, è in campo da 6 anni e si occupa di allietare la popolazione e i turisti con l’organizzazione di feste e sagre. L’obiettivo del lavoro dei volontari è quello di promuovere, far conoscere e dare lustro alla frazione di Coreca.

“Grazie all’ausilio dei Social Network rendiamo partecipi non solo la cittadinanza dei paesi limitrofi ma anche i vacanzieri, facendogli scoprire la nostra cucina e dandogli modo di passare una serata tipica calabrese. – commenta Vadacchino il vicepresidente dell’Associazione Promo Riviera degli Oleandri – Questa serata ha visto protagonista la nostra melanzana che qui da noi viene chiamata pesci di terra, per celebrare il nostro mare e la nostra terra”.

La serata ha visto la degustazione di prelibatezze calabresi a base di melanzane, allietata da musica dal vivo di Michele Mazzotta con la sua fisarmonica e da balli di gruppo.

L’Associazione Promo Riviera degli Oleandri non è nuova nell’organizzazione di eventi e sagre in quanto, sul territorio, è nota per la sagra del pane, la sagra delle alici e la sagra della porchetta.

Il nostro obiettivo è la promozione sociale – commenta Pasquale Bruno presidente dell’Associazione – il voler far conoscere le nostre tradizioni e le nostre bellezze”.

L’evento ha riscosso molto successo soprattutto tra i vacanzieri che da tutta Italia hanno partecipato e sono rimasti affascinati dalle tradizioni calabresi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *