Lunedì al Conservatorio di Torino

di Ermanno Eandi

Ecco un evento ricco di spiritualità ed armonia per vivere il momento magico del Natale. Lunedì 17 dicembre 2018 alle ore 21 al Conservatorio Statale “G. Verdi” di Torino si esibiranno il Coro Collegio Einaudi e l’Ensemble Collegio Einaudi nel “Concerto degli Auguri” a ingresso libero.

La formazione orchestrale e la compagnia vocale sono nate su iniziativa di alcuni studenti del Collegio Einaudi, iscritti al Politecnico o all’Università di Torino, spinti dalla passione per la musica e per il canto, a cui si affiancano allievi del Conservatorio Statale “G. Verdi” di Torino ed ex allievi del Collegio Einaudi.

Ad aprire il concerto sarà il Coro Collegio Einaudi con canti di diverse tradizioni, da quella folk americana a quella inglese, passando per il gospel, oltre a un medley tratto da Les Misérables. Seguirà l’Ensemble Collegio Einaudicon musiche che spaziano da George Bizet a Jean Françaix, da William Grant Still a Alexander Arutiunian e Karl Jenkins. Chiuderanno la serata il Coro Collegio Einaudi e l’Ensemble Collegio Einaudi, che insieme eseguiranno Adiemus di Karl Jenkins e il tradizionale natalizio Carol of the Bells.

Il “Concerto degli Auguri” sarà inoltre l’occasione per ringraziare tutti gli amici del Collegio Einaudi e in particolare coloro che nel corso dell’anno hanno sostenuto l’erogazione di € 49.000 in 48 premi di studio e posti gratuiti, che nella serata saranno consegnati ai migliori allievi del Collegio Einaudi grazie ai contributi derivanti dal 5×1000 e alle numerose donazioni di privati ed enti.

Durante il concerto saranno inoltre raccolte nuove donazioni destinate a sostenere nuovi premi di studio a favore degli studenti del Collegio Einaudi. Saranno presenti rappresentanti del Comune di Torino e del mondo imprenditoriale che hanno contribuito alla campagna di raccolta fondi e al sostegno del Collegio Einaudi. L’evento ha ricevuto il patrocinio di Città di Torino.Per maggiori informazioni: cultura@collegioeinaudi.it

One thought on “Il concerto degli auguri”

  1. Vorrei che si registrasse il tutto e metterlo su you tube per dare la possibilità anche a coloro che a causa della lontananza, non possono assistere al vostro concerto. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *