Una collettiva di pittura dedicata al Grande Torino

Di Ermanno Eandi

Il 4 maggio 1949 è il giorno sacro per i tifosi del Torino F.C., ricorre infatti l’anniversario della tragedia di  Superga con la morte del Grande Torino.

Una importante collettiva dedita al Grande Torino è quella organizzata per er il secondo anno consecutivo, da due gallerie torinesi: lo spazio culturale Math12 e la Galleria Paola Meliga.

Una funesta ricorrenza che ha commosso e continua a commuovere tutta la nostra nazione, la prematura perdita del Grande Torino ha ispirato poeti, pittori e cantanti, che hanno dedicato innumerevoli opere alla memoria.

Il 12 aprile si terrà l’inaugurazione esclusivamente  presso Math12 in Via Silvio Pellico 12 a Torino – dalle ore 18,30 alle ore 20,30

La mostra durerà dal 12 Aprile al 5 maggio 2019

L’idea, nata dalla creatività dell’artista Attilio Di Maio, vuole omaggiare la storia del Toro con opere di artisti contemporanei, ripercorrendo alcuni dei momenti più rilevanti della squadra e delle sue tifoserie.

La kermesse de “…’l mè tor” ambisce a diventare un appuntamento annuale, ampliando via via, sia la partecipazione degli artisti che gli spazi espositivi: un appuntamento, quindi, strettamente legato alla città.

Nell’anno in cui ricorre il settantennale della tragedia di Superga, gli artisti, che aderiscono al progetto, esporranno opere grafiche, pittoriche, fotografie e sculture ispirate dalla passione per la squadra del Torino.

Gli artisri selezionati per questa collettiva granata sono: Gianni Bergamin, Massimo Bertoli, Attilio Di Maio, Mario Gianmarinaro e Luciano Proverbio.

Nello spazio di Math12 saranno ospitate le opere degli artisti Giammarinaro, Bergamin, Bertoli e Di Maio; nonchè uno spaccato fotografico della tifoseria granata, con immagini anni ’70 e recenti.

Presso lo spazio di Paola Meliga ArtGalleryvi saranno le opere del Mestro Luciano Proverbio, di Attilio di Maio e una interessante esposizione di fotografie storiche e contemporanee che riguarderanno: la tragedia del Grande Torino, la storia dello Stadio Filadelfia.

Le fotografie in mostra  sono illustrate nel libro di Gaetano Rizzuto.

Inoltre l’artista comasco Fabrizio Bellanca creato appositamente dei “Virtualoid” su lastra di alluminio raffiguranti la squadra del Grande Torino ed il logo.

Vi saranno poi, in serate da destinarsi, degli eventi quali presentazione di libri, reading, incontri con ex calciatori e personalità di spicco legate al “Mondo Toro”.

Per informazioni

PAOLA MELIGA ART GALLERY: Via Maria Vittoria 46/d – Torino

Orario: dal martedì al venerdì dalle 15,30/19,00 – sabato dalle 10,30/12,30 -16,00/19,00  – Chiuso Lunedì e festivi.

Mail: paolameliga@libero.it  – Tel/Fax. 0112079983

Math12_SPAZIOTRAVERSALE: Via Silvio Pellico 12 – Torino

Orario: Martedì/Sabato dalle 15,00/19.30 – sabato dalle 10,30/12,30 -16,00/19,00  Chiuso Lunedì e festivi.

Eventi collaterali dalle 18 alle 22.

Mail: info@math12.it – Tel. 011.6506136  – +39 371 3057087

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *