Di Lorenzo Ciravegna  ed Ermanno Eandi

L’ultima cena, l’ultimo atto di una vita santa, che attende la morte per aprire le porte all’immortalità dello spirito.

Da sempre la postrema cena, ha ispirato grandi maestri dell’arte, dalla celeberrima  opera di Leonardo Da Vinci, fino ai giorni nostri.

Il Museo Diocesano di Torino, in occasione della Santa Pasqua, inaugura “Ultima cena” una mostra di pittura, dove saranno esposte tredici opere d’arte contemporanea, ispirate all’Ultima cena, di tredici artisti nazionali.

Tredici opere importanti come tredici furono i commensali della cena ultima di Gesù Cristo.

Gli artisti presenti: Armenia, Cavegnago, Consiglio, Costanzo, Ferrazzi, Gajoni,  Love, Montha, Love, Pesce,  Preverino, Rota Candiani, Siki, Todaro.

La mostra verrà inaugurata martedì 16 Aprile alle ore 19:00 e resterà esposta fino al 9 Giugno 2019,  presso il Museo Diocesano di Torino, in piazza San Giovanni 4,

L’evento è stato realizzato in collaborazione con il Parco d’arte Quarelli di Roccaverano (AT) dove sono esposti all’aria aperta, moltissime opere contemporanee di artisti di fama o talenti emergenti.

L’’ingresso sarà gratuito con la tessera Torino Musei è al costo di cinque euro, con la visita del museo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *