Di Ermanno Eandi

Finalmente dopo Roma e Milano, “Il Gambero Rosso” pubblica la guida dei Ristoranti e Locali consigliati di Torino  e d’intorni, la guida propone 557 indirizzi preziosi dove mangiare bene nella capitale sabauda.

La presentazione alla stampa è avvenuta martedì 18 dicembre, all’Intesa Sanpaolo Innovation Center (Piano 31) del grattacielo di Intesa Sanpaolo.

Di prestigio i relatori intervenuti alla conferenza stampa
Maurizio MONTAGNESE, Presidente Turismo Torino e Provincia   
Guido BOLATTO, Segretario Generale Camera di commercio di Torino 
Paolo CUCCIA, Presidente Gambero Rosso 
Alberto SACCO, Assessore al Commercio e Turismo della Città di Torino 

Un guida attenta e dettagliata, dove poter trovare consigli utili su dove mangiare, godersi un ottimo apericena, assaggiare squisito cioccolato o bere un bicerin nei locali storici di Torino e tutto ciò che di meglio può offrire l’eccellenza della città piemontese.

 “Questo è stato l’anno del cibo per Torino, infatti nell’ultimo anno, hanno aperto ben 214 attività legate alla ristorazione: un ulteriore segnale che questo settore, qui, trova terreno fertile – sostiene  Alberto Sacco, assessore al Turismo della città – ed è stato ottimo dal punto di vista turistico. Con questa bellissima guida, lo chiudiamo in bellezza”. 

Template by Pixartprinting

La guida, sarà verrà redatta in lingua inglese e da febbraio sarà disponibile anche nella sua versione digitale Web Guide. Una web app in italiano e inglese, accessibile sia da Pc che da smartphone e tablet, costantemente aggiornata. 

Quindi non ci resta che consultare la preziosa guida e gustare le prelibatezze che Torino può offrire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *