Tempi Interessanti n. 1

Di Luca Garzino Demo

Tempi interessanti: qualche cosa che assomiglia ad una rubrica, ma non lo è. Pretese scanzonate, giochi di parole improvvisati e battute con l’apparecchio; sicuramente all’ultimo rantolo della moda. Difficile da amare, appetitosa da odiare.

In tempi remoti in Cina -o almeno così si dice su Facebook- si usava questa particolare maledizione: «ti auguro di vivere in tempi interessanti». Peccato che con interessanti s’intendesse complessi, con complessi s’intendesse turbolenti, e con turbolenti s’intendesse di guerra. Insomma, non il migliore degli auguri, a dispetto dell’apparenza. Ed ecco che, per quanto non di guerra manifesta, i nostri sono tempi interessanti: almeno scherziamoci, goffamente, su. E già che ci siamo facciamolo in corsivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *