Lingotto Fiere Da venerdì 12 a domenica 14 aprile

A cura di Ermanno Eandi

Foto Vena Artistica

Un quarto di secolo è un traguardo invidiabile per una manifestazione, sono la storia del fumetto internazionale vissuta in una fiera.

Alcune generazioni di teenagers sono cresciuti e hanno vissuto in credibili emozioni andando all’annuale appuntamento di Torino Comics il Salone e mostra-mercato del fumetto di Torino.

Quest’anno l’evento si terrà a Lingotto Fiere (Via Nizza 280 , Torino). Da venerdì 12 a domenica 14 aprile-

Sono preisti oltre  50.000 appassionati di fumetti, manga, anime, cinema, game&videogame, oltre naturalmente agli immancabili cosplayer.  

Un occhio di riguardo sarà dedicato all’editoria specializzata, infatti il padiglione 3 ospita l’area commerciale&Comics con editori, distributori, fumetterie, autoproduzioni e proposte di gadget e oggettistica a tema, per cosplayer e non solo; presenti anche realtà del mondo dei videogames e dei giochi da tavolo e di ruolo.

Il programma: live performance, mostre, workshop, conferenze.

Sono attesi a Torino più di 100 ospiti provenienti dal mondo del fumetto, del cosplay, del doppiaggio e del gaming, oltre agli youtuber, star del web amate dai giovanissimi; gli ospiti saranno protagonisti di incontri, presentazioni, workshop di disegno, sketch e sessioni di autografi e foto per i fan.

Tra le anteprime editoriali, Cronaca di Topolinia presenta: Sortisia special 1, nuova avventura della strega torinese dai poteri divini firmata a quattro mani da Lorenzo Balocco (autore anche dei disegni) e da Vittorio Grimaldi, con i colori Mariarosaria Landolfi; il numero zero Il buio dopo la notte, prima graphic novel a puntate, una storia intimista che parla del dolore per la perdita di persone care, firmato da Elena Mirulla e Salvatore Taormina. Nutritissima inoltre la schiera di disegnatori e sceneggiatori presenti allo stand:dai “bonelliani” Dante Bastianoni e Gino Vercelli a Elena Mirulla, Lorenzo Balocco, Vittorio Grimaldi Elena Ominetti, Alessandro Squadrito, Christian Terranova, Ugo Verdi e Federica Marchetti.

La romana Tunuè presenta Il Fiore della Strega, graphic novel ambientata nella gelida Lapponia che racconta il viaggio di un bambino per diventare uomo, scritta da Enrico Orlandi, che sarà presente in fiera.

Torna a Torino Paolo Eleuteri Serpieri, maestro del fumetto western e creatore di Druuna, protagonista dell’omonima saga fanta-sexy-orrorifica; Serpieri sarà ospite allo stand Star Shop nella giornata di sabato 13 aprile.

Debutta in fiera la torinese ManFont, con ben 8 autori presenti nei tre giorni: Manfredi Toraldo, ideatore della serie fantasy 2700, sceneggiatore per Sergio Bonelli e numerosi Mazzi di Tarocchi per Lo Scarabeo. Con ManFont ha pubblicato Arcana Mater e le prime due stagioni di Agenzia Investigativa Carlo Lorenzini; Ciro Cangialosi, già colorista di Lupo Alberto e collaboratore di Disney Italia e America, autore per Manfont di Nino il maialino; Sergio Cabella, autore per Topolino e per Geronimo Stilton, che in fiera presenta il libro per bambini Beo lo Scarabeo; Andrea Boscolo, autore di La guida alla dominazione del mondo; Andrea Tridico, che a Torino presenta la sua opera prima MeCha Guevara; Jessica Ferrero, disegnatrice ufficiale della serie Norby; Marco “Daeron” Ventura, creatore del personaggio Norby e autore di La Guida per la Dominazione del Mondo e Sex and the Thrones; Luca Baino, già sceneggiatore per BeccoGiallo, Sergio Bonelli ed EMI.

La romana Magic Press ospita Boban Pesov, autore di Spermini alla riscossa, di Nebo Comics e dei tre volumi diNazivegan Heidi; Felinia e Ribosio, creatori di Sketch&Breakfast; Daniele Daccò, alias il Rinoceronte, sceneggiatore e autore di fumetti e romanzi e fondatore della rivista Niente Da Dire; Alessandro “Ganassa” Mazzetti, uno dei nomi più importanti del fumetto italiano nel genere erotico; Ludovica “Sc4rys” Liera, illustratrice e character design; Diego Fichera, uno dei giovani fumettisti emergenti del momento; Enzo Triolo, autore della raccolta di illustrazioni Teratoma.

Allo stand Shockdom – Supergulp sarà possibile incontrare alcuni degli autori di punta della casa editrice: i giovani Fraffrog e RichardHTT, Bigio – autore della collana Drizzit– e Odde, autore di Io sono chiavica.

Nasce l’Area performance, in collaborazione con DZ Edizioni e Amnesty International.

Dalla collaborazione tra Torino Comics, DZ Edizioni e Amnesty International debutta in fiera l’Area performance, uno spazio in cui alcuni dei più importanti artisti italiani del mondo del fantastico, dei videogiochi e del fumetto si esibiranno dal vivo per tre giorni e realizzeranno le loro opere su una tematica importante e attuale come quella dell’odio.  Io non odio è infatti il tema scelto per l’area: gli artisti lo declineranno, ognuno con i propri strumenti – pennelli, tavolette grafiche, tempere, matite – e con la propria personale interpretazione, raccontando tutto ciò che si rivela quando mettiamo da parte l’odio per gli altri e impariamo a difenderci l’uno con l’altro. Le opere prodotte durante i giorni di Torino Comics saranno consegnate ad Amnesty International e poi messe all’asta sul sito ww.charitystars.com.

Grandi nomi del doppiaggio del mondo Marvel e di Game of Thrones.

Tornano i grandi doppiatori a Torino Comics. Anche quest’anno sarà presente una nutrita schiera di voci celebri del mondo del cinema e delle serie tv, con un focus particolare sulla celeberrima serie tv Game of Thrones e sul mondo Marvel.

Sono in programma sul palco cosplay due conferenze, sabato 13 e domenica 14 aprile alle ore 13, in cui i doppiatori sveleranno al pubblico aneddoti e curiosità sui loro doppiaggi più famosi.

Tra gli ospiti confermati: Sara Labidi, voce di Maisie Williams, alias Arya Stark in Game of Thrones; Marco Guadagno, che doppia il malvagio genio della genetica Dottor Armin Zola – interpretato da Toby Jones – nei film su Captain America; Elena Perino,  voce dell’attrice Brie Larson, interprete di Carol Denvers – Captain Marvel, la protagonista dell’omonimo film, nelle sale cinematografiche proprio in questi giorni; Alex Polidori, doppiatore di Tom Holland, alias Peter Parker in Spider-man Homecoming del 2017 e in Spider-man: Far From Home, in uscita nel 2019; Letizia Ciampa, voce di Emilia Clarke – Daenerys Targaryen in Game of Thrones, nonché celeberrima doppiatrice di Emma Watson – Hermione nella saga di Harry Potter; Francesco Venditti, voce di Ryan Reynolds alias Wade Wilson in Deadpool e Deadpool 2;Stefano Crescentini, voce di Mysterio, acerrimo nemico di dell’Uomo Ragno, che apparirà sugli schermi di Spider-man: Far from Home, interpretato da Jake Gyllenhaal. 

Le mostre: GoArtFactory e Orizzonti Contemporanei

Il movimento artistico GoArtFactory torna a Torino Comics con una serie di iniziative volte a “portare l’arte tra la gente”, fuori dai luoghi convenzionali ad essa adibiti, in linea con la propria mission. Saranno esposte in fiera più di 100 opere a tema realizzate da una quarantina di artisti. Saranno inoltre allestiti 6 set fotografici con 36 pannelli alti oltre due metri realizzati interamente a mano libera da 18 artisti di GoArtFactory, sui seguenti temi: Star Wars, Gotham, Avengers, Il villaggio della foglia, il Castello delle fiabe e Game of Thrones.

Inoltre, a fare da trait d’union tra il mondo del gioco, l’arte e l’attenzione all’ambiente, saranno allestite due installazioni dell’artista Osvaldo Neirotti realizzate su due alberi di ulivo: “Cuore di Lego” e “Solo”.

Orizzonti Contemporanei torna a Torino Comics con una rassegna artistica intitolata Art Games: 25 artisti, selezionati dal critico Enzo Nasillo, saranno presenti in fiera con una esposizione di settanta pezzi. Attraverso dei personalissimi “giochi d’arte”, racconteranno per immagini come mondi apparentemente lontani abbiano più punti di contiguità rispetto quanto l’apparenza lascerebbe credere. Ad impreziosire Art Games alcuni pezzi scelti della MecArte, fucina creativa capitanata da Ivana Guarini e da Valter Rossero.

Cosplay: terza edizione dell’International Cosplay League

Torino Comics ospita per il terzo anno consecutivo la tappa italiana dell’International Cosplay League, competizione a cui partecipano cosplayer qualificati da paesi di tutto il mondo.

Verranno selezionati un singolo, che verrà giudicato solo ed esclusivamente per la fattura del costume e degli accessori, e una coppia, che verrà valutata per il costume e l’esibizione su palco. I vincitori di Torino avranno l’opportunità di partecipare alla finale di Madrid in programma a settembre occasione del Japan Weekend.

Nel 2018 l’Italia ha trionfato alle finali di Madrid. Durante la tappa italiana dell’ICL si aggiudicarono il diritto ad accedere alla finale Like Linda (miglior singolo) ed Eleo Cosplay e Chèr Macabre (miglior coppia). A Madrid Like Linda si è aggiudicata il secondo posto nella categoria dei singoli, mentre Eleo Cosplay e Chèr Macabre hanno trionfato tra le coppie, sbaragliando la concorrenza di tutti gli altri Paesi in gara.

Domenica superpremio Cosplay: in palio un viaggio

 al London Film and Comic Con

Domenica 14 aprile si svolge la c sfilata competitiva, in una sfida all’ultimo abito per l’assegnazione dei premi. Di edizione in edizione, grazie al lavoro della Cospa Family, il Cosplay Contest di Torino si supera in qualità e quantità dei concorrenti, per un totale di oltre 300 partecipanti Il superpremio finale di quest’anno è un viaggio per due persone al London Film and Comic Con, evento inglese che ospita ogni anno star da serie tv, film e comics, oltre a offrire una mostra mercato di grande qualità ed eventi cosplay. Il vincitore, oltre al viaggio e all’ingresso per 3 giorni alla fiera, avrà inoltre diritto a due diamond pass per incontrare uno degli attori presenti.

La giuria

Per l’ICL – International Cosplay League la giuria è tutta al femminile, con la super ospite Hannah Alexander, costume designer di grande fama, i cui modelli di abiti vengono riprodotti dai cosplayer di tutto il mondo. La accompagneranno Eleo Cosplay e Chèr Macabre, vincitrici dell’ICL 2018, e Like Linda, seconda nella categoria singoli sempre all’ICL 2018 alle finali di Madrid; completa il parterre Dani Foca, espertissima cosplayer specializzata in armature tratte da videogiochi, che le sono valse innumerevoli premi. Domenica sarà in giuria anche Luca Buzzi, cosplayer campione del mondo al World Cosplay summit in Giappone nel 2010.

Gli altri appuntamenti sul palco cosplay

Sabato 13 aprile alle 12 un concerto con Keyko Cosplay dedicato a sigle di cartoni animati, colonne sonore e classici Disney-

 Domenica allwe12  si terrà il Karaoke contest, Come ormai d’abitudine, sarà il pubblico a decidere il vincitore.Sabato 13 aprile alle 14 è l’ora invece del Karacosplay: 8 concorrenti si sfideranno interpretando la canzone indossando il cosplay del personaggio, preparando una vera e propria esibizione in-character, rigorosamente dal vivo.La giuria è compost da Keyko Cosplay e da Alessandro Conti frontman dei Trick or Treat, dei Luca Turilli’s Rhapsody e dei Twilight Force.

In programma inoltre due meet&greet con la super ospite cosplay 2019 Hannah Alexander; sabato e domenica alle 10.30, inoltre, sono in programma due appuntamenti con i protagonisti della trasmissione Crossover – Universo Nerd, la trasmissione di intrattenimento sulla cultura nerd in onda su 7 Gold., con Giada Robin, la cosplayer italiana più conosciuta a livello mondiale, insieme ad Alessandra “Furibionda” Zanetti, Raffaele “Raffo” Sogni, Barbara Rodolfi alias Sbabby Cosplay e Andrea Battaglia.

Youtuber&Creator: 20 talent in arrivo a Torino

Alcune delle star più amate di youtube – e non solo – saranno ospiti quest’anno a Torino Comics: tra i protagonisti dell’area ci saranno, sabato pomeriggio, nove youtuber che curano la rubrica live Facce di Nerd, che si occupa appunto di argomenti tipici della cultura “nerd”, dai fumetti al cinecomics, passando per le serie tv. Sabato e domenica ospiti di punta saranno Andrea Lorenzon, creatore di Cartoni morti, canale dedicato ai cortometraggi animati con più di 700.000 iscritti, e LaSabri, la regina di youtube con oltre 2 milioni e mezzo di followers e una delle promotrici della campagna #Cyberesistance contro il Cyberbullismo. Presenti a Torino anche i Dinsieme, giovane coppia formata da Erick e Dominick che in breve tempo ha raggiunto i 337 mila iscritti su youtube grazie a video dalla simpatia genuina; Crushthetube, al secolo Christian Pulieri, propone lo spettacolo Before Endgame! Marvel Cinematic Universe – il riassUNTO, dove ripercorre le tappe principali dei film del mondo Marvel, dal primo Iron Man fino a Captain Marvel. Saranno a Torino anche tre “Tiktoker”, star del nuovo social, TikTok, che sta spopolando tra i giovanissimi di tutto il mondo. Dopo aver acquisito Mucical.ly nell’agosto 2018, TikTok oggi ha più di 800 milioni di iscritti. A Torino saranno presenti Sara Di Sturco, Lorenzo Antonelli e Leonardo Marchetti.

Area games e videogames

Giochi di ruolo, di carte e in scatola: l’area Games copre tutte le categorie dell’intrattenimento “da tavolo”.  In fiera sono presenti alcune delle più importanti case editrici di giochi italiane, come Gametrade, Dal Tenda, Cranio Creations e Damaichi.

Gdr Torino organizza un Una pericolosa scommessa – Journey to Ragnarok, un torneo di Dungeons&Dragons 5E per squadre di quattro giocatori. L’associazione Gilda del Grifone garantirà una grande varietà di esperienze di gioco con Crossdoom, The Others, Side Effect, D&D5, DC Heroes e DC Universe, inoltre nei tavoli GdT ci saranno dimostrazioni sia di giochi classici come Majesty, Century e Carcassonne sia alcune novità degli ultimi mesi, da Azul a Sagrada.

L’associazione I Dadonani di Whurdred propone na Caccia al tesoro per bambini e ragazzi dai 6 ai 16 anni, e Comics con Delitto, un divertente gioco per chi si sente un investigatore più bravo della Sig.ra Fletcher o del Tenente Colombo.  L’Associazione Dimensione Arcana porterà le versioni molto speciali di due celebri giochi da tavolo, Jenga e il Quarto, in formato gigante. In fiera sarà possibile sperimentare inoltre RoleCheck! un nuovo sistema universale per gioco di ruolo e narrazione che favorisce l’interpretazione e il giocare di ruolo. Sono disponibili avventure in stile fantasy tradizionale, horror-lovecraft, futuristico e, in anteprima a Torino Comics, Amerindia, la nuova e originale ambientazione.

Per i videogames ospita infatti la terza tappa delle qualificazioni dei campionati nazionali CPC – Champions Pro Circuit (per professionisti) e CVL – Champions Virtual League (per amatori) di Call of Duty, Atmosfere anni ’80 grazie alla sala giochi vintage, ideale per tutti i nostalgici e per chi quegli anni non li ha vissuti ma vuole assaporarli e provare alcuni dei videogames che hanno fatto la storia. Sarà l’associazione Back to the 80’s a dare vita al revival, con i celebri videogiochi Arcade: Pac-Man, Space Invaders, Arkanoid, solo per citarne alcuni. Non mancheranno inoltre i mitici Flipper elettronici come Terminator, Street Fighter 2, Star Wars e molti altri.

Aree entertainment: Escape room, pista go kart

combattimenti con spade laser

Nel Padiglione 2 di Lingotto Fiere è allestita una grande area dedicata all’intrattenimento di grandi e piccini, con tanti giochi, attività e animazioni. Sono presenti,  numerose associazioni che riproducono fedelmente scenari e costumi di film e telefilm di culto, dai Ghostbusters a Star Wars e Star Trek. Torna a Torino Comics LudoSport International, associazione internazionale specializzata in combattimenti sportivi con spade laser; nel loro spazio proporranno dimostrazioni dal vivo di combattimenti, prove gratuite con i Maestri per imparare le prime tecniche di combattimento e partecipare a giochi come “Scorta l’ambasciatore” o “Le guerre arboree”. Ritorna anche Jedi Generation, l’accademia di spettacolo che si ispira ai combattimenti di Star Wars, oggi diventata una vera scuola di formazione per aspiranti Jedi e Sith. Ci sarà anche la pista Crazy Go Kart, dove i visitatori potranno guidare un vero Go Kart e sfidare i propri amici in gare a tempo. Ben 6 le Escape Room in cui mettersi alla prova, risolvendo enigmi in meno di 60 minuti. Sarà allestita infine una Laser Arena dove moderni “gladiatori” si sfideranno a colpi di fucili infrarossi.

Biglietti

Confermate le tariffe del 2018 per i visitatori di Torino Comics: il biglietto intero costa 13 euro, il ridotto 11 euro. Per i cosplayer l’ingresso è a 10 euro. Disponibili anche gli abbonamenti per due e tre giorni.

È possibile inoltre acquistare i biglietti anche in prevendita online su vivaticket.it. Il biglietto web consente l’accesso diretto alla fiera, senza dover fare la coda alle casse.

Orari
Tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30

www.torinocomics.com

www.facebook.com/torinocomics | instagram @torinocomics

email: info@torinocomics.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *