Di Galgano Palaferri

Conclusosi nel migliore dei modi il VERCELLI MUSIC FESTIVAL, alla presenza del Sindaco di Vercelli Maura Forte e di varie autorità cittadine, politiche e non, celebratosi in questa prima edizione nell’area ex Monteforte, coinvolgendo tre locali, FACTORY, FIBRE, E OFFICINE, in un area questa, che potrebbe diventare un vero e proprio “polo del divertimento giovanile” come ci ha detto. la sindaca, con la quale abbiamo scambiato alcune battute in occasione della nottata conclusiva della kermesse, lontano da abitazioni, un po’ come la collina che ospita le Disco a Riccione, perdonatemi il paragone, forse azzardato. Una manifestazione questa, che in piccolo, altro paragone forse un po’azzardato, che a me ha ricordato il KFF Kappa Futur Festival, e che, al di la di tutto, è la dimostrazione provata, che anche fuori da Torino (o Milano!), c’è vita!
Presenti alla manifestazione numerose testate tra cui www.tinformanews.com. diretta da Ermanno Eandi.


Un divertimento #responsabile, dallo slogan per questa prima edizione del Festival nato e diretto magistralmente da Matteo FIRST di First Night, che in questi tre giorni ha saputo portare nel capoluogo Vercellese, i migliori djs del panorama underground e dell’Hip-Hop nazionale e internazionale.
Una tre giorni chiusa da Maurizio BENEDETTA, GLADIS, Luca BAX e dal grande Dj lucchesse Marco FARAONE, giovane ed indiscussa stella del panorama tecno.
Una energia pazzesca, dietro la consolle, una voglia di divertirsi e divertire i giovani che lo amano e in cui si identifica al punto tale da voler concludere la sua esibizione di quasi 5 ore in mezzo a loro, in pista, a ballare e saltare con loro.
Prima di loro, nelle due altre  giornate, tra gli altri, BABAYAGA e Jeck MASTERPEZ.
Un esperienza davvero unica, buona la prima, divertirsi responsabilmente è possibile. Bravi ragazzi. 

Aspettiamo la seconda, e che sia presto, mi raccomando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *